Si avvicina il periodo dell’Arnica

wpid-arnica.jpeg

Ho preso idea e foto dal link sotto. Per dire che ho ancora la mia ampollina nella cassetta degli oleoliti in casa.  Ha una piccola nuvoletta scura in fondo, è olio irrancidito,  ma il resto ha ancora lo stesso odore dell’Arnica appena raccolta e macerata.
L’abbiamo raccolta l’anno scorso nelle montagne del Moncenisio  (non ditelo a nessuno) abbiamo fatto una bella giornata con meditazione annessa per settorializzare il compito di questo magico fiore.
La chiamano anche la pianta della pace per le sue caratteristiche calmanti e antinfiammatorie. Pensa che i nostri nonni delle montagne del Piemonte (per l’odore del fiore che vagamente sa di tabacco) la seccavano e arrotolavano nelle cantine per essere fumata. Ovviamente con effetto contrario del tabacco.

La mia ampollina (sempre più vuota) la uso per i massaggi, se vien e assorbito al primo giro di manovre di massaggio, entra in profondità e inizia a calmare l’infiammazione, è capace di lavorare anche nei giorni successivi.

Se hai voglia di fare una passeggiata tra le montagne nel tempo balsamico di questa pianta scegli inizi agosto.
Raccogli  i fiori più belli ma lasciando i boccioli che diventeranno bei fiori per la natura e forse per coloro che verranno dopo di te nella raccolta.
Ovviamente i fiori li devi mettere in una borsa di carta,  la plastica ammazza tutto. 

Semmai vieni direttamente con il vasetto nel quale metterai l’olio.  Riempito per 3/4.
Prendi le seguenti indicazioni.

PREPARAZIONE
Riempi per 3/4 un vasetto di arnica, i fiori devono essere lavati e semmai asciugati velocemente nella centrifuga dell ‘ insalata.
Riempi con tanto olio di oliva (per tutto il cotpo) o di mandorle dolci (se li userai solo per la parte bassa) o sesamo per la parte alta.
Vai di olio d’oliva che sta bene su tutto.  😉
Metti al sole di giorno e lontano dalla luce della Luna la notte per non irrancidire.  Dopo almeno 20 giorni il tuo olio arancio sarà pronto.  Travasa e tieni al buio!
Ok, sei pronto per usarlo.

Per il resto delle indicazioni guarda il link sotto. Ha tutta la parte di naturopatia che manca. Poi questo agosto integreremo.

Vai!

———–

Arnica montana, l’antinfiammatorio naturale http://www.ideegreen.it/arnica-montana-58447.html

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>