Il Tunnel del Tempo: una storia per tutti

Swami Kriyananda ( 19 maggio 1926 – 21 aprile 2013) anche questa volta ci sorprende e ci appassiona con una storia che apparentemente sembra un racconto per bambini: così non è. Si tratta infatti di un libro che si può leggere a tutte le età e viene apprezzato in modalità differenti, a seconda dell’età del lettore.

Donny e Bobby son due fratelli che, per un caso fortuito, trovano all’interno di una foresta un tunnel che permette loro di viaggiare “attraverso” il tempo. Inizia così un viaggio curioso, divertito, ricco di emozioni nel passato, (Grecia, Atlantide, Egitto, ecc) e nel futuro (dove trovano una civiltà estremamente illuminata e equilibrata). Attraverso i dialoghi dei due fratellini, vengono poste molte domande che potremmo definire “esistenziali” che ci fanno riflettere sul senso della nostra vita e sull’evoluzione della stessa. Il tutto viene fatto in maniera scanzonata, come solo i bambini sanno fare. Il risultato è che restiamo spiazzati da tanta immaginazione, ma al tempo stesso da tanta semplicità nell’esposizione di concetti complessi.

La storia offre inoltre dei costruttivi spunti di riflessione e di confronto tra generazioni (bambini, ragazzini e adulti)

Swami Kriyananda è stato uno degli ultimi discepoli del maestro Paramhansa Yogananda e ha diffuso per tutta la sua vita i principi fondamentali dello yoga e dell’elevazione spirituale del SE’. Autore estremamente prolifico e trasversale ha scritto 150 libri sugli argomenti più disparati: affermazione del sè, matrimonio, autoguarigione, yoga, arte, leadership, successo, astrologia, filosofia, archettettura, ecc
Ha inoltre realizzato il sogno del suo maestro con la fondazione di “comunità di fratellanza mondiale” in tutto il mondo

Il Tunnel del Tempo - Libro
€ 12

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>