Torniamo con la Riflessologia Plantare

Nei piedi la mappa del corpo sulla quale agire e stare meglio, questa è la scoperta. Nei piedi (e nelle mani) ci siano punti specifici di ogni parte del nostro corpo, elementi su cui agire per migliorare la nostra salute. Da quanto abbiamo scoperto dal corso che si è chiuso la settimana scorsa non c’è niente di magico ma la constatazione che siamo la rivelazione di un microcosmo dentro un macrocosmo.

A dire il vero la riflessologia non è altro che una branca della medicina cinese in cui osservare il comportamento del corpo. Alla stessa stregua dell’osservazione dell’0cchio, della forma del corpo, del comportamento dei sintomi durante il giorno.

E’ di nuovo la dimostrazione del fatto che siamo una macchina talmente complessa e meravigliosa da vedere tutto attorno a noi la rivelazione del nostro essere.

Forse abbiamo la pretesa ormai di essere in un mondo talmente alternativo da considerare la medicina ufficiale qualcosa di sorpassato, ma ci rimane comunque il dubbio che la medicina ufficiale sia uno strumento talmente limitato all’organo che ci fa male da non capire che spesso quello che ci succede non ha la sua origina lì.

Domani ne parliamo nuovamente.

Riflessologia: nei piedi la mappa del corpo sulla quale agire e stare meglio

PlantareAssieme ad ALESSANDRO ANDRIANI (Massaggiatore sportivo e riflessologo – Affiliato e iscritto all’albo ASI) abbiamo organizzato una conferenza di scoperta di questa disciplina, per agire sulla nostra salute con piccoli accorgimenti energetici.  Venite in coppia, faremo qualche piccolo esperimenti per capire subito il funzionamento della riflessologia.

[box type=”info”]

Lunedì 22 Aprile 2013 ore 21.00

Serata gratuita. Via Paolo Gaidano, 109/21b-23b
(nel cortile interno dietro all’Hotel IDEA)

Scarica il coupon per una lezione gratis qui: http://www.facebook.com/UniqueVerse.Diaries.personal.growth/posts/437891786302717

[/box]

 

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>